Archivi del mese: aprile 2020

Solitudine condivisa

Solitudine condivisa È già un po’ meno Solitudine. Colora La pioggia E immagina Che bello D’arcobaleno ogni cosa. Balla sotto La pioggia Lasciati colorare. Prendi per mano Le tue fragilità E modella Con la creta Trasforma In seta.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Ti lascio andare

Ricordo imbrigliato riappari, rarefatto vuoto d’aria scompari. Salto temporale ancestrale, sogni di futuro ecco la morale.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Luis Sepùlveda

 

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Attraverso

Hai capito e adesso lo sai. Non definire ma comprendi. Non è giusto nè sbagliato il mondo dato tanto un altro nuovamente hai già ricreato. Continua così non ti fermare è una piccola vittoria ogni volta che puoi raccontare. Quante … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Foglie

Piccole  verdi  neonate foglie volgono al sole. in attesa dei fiori un angolo di primavera. al mattino  si desta e siede al fianco come un gatto fedele aspetta senza fretta.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Ed è subito sera

Ognuno sta solosul cuore della terratrafitto da un raggio di sole:ed è subito sera. Salvatore Quasimodo

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Nascondino

Prendila così, non c’è altro modo per ingannare il tempo. nascondino tra i pensieri. afferra l’inafferrabile. tana libera tutti.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

So-stare

Genitrice di te stessa prenditi cura della paura. So-stare nel presente. Piove di fuori come piovono gli umori.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Muro

Separazione corso base di sopravvivenza. Ritorna si ripete. Girotondo di parole sostiene lettere unite vicine. Torneremo come loro. Ricostruiti con le parole.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Il cielo in una stanza

Un quadrato di cielo nella stanza. Riconosco la distanza. Supina sperimento nuove visioni. Disegno di nuvole incontro tra rette scrivono il passaggio narrano il paesaggio nell’aria una scia. Immagino quel che vorrei, volerei. Resto così occhi chiusi sole di compagnia … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 3 commenti